Corpo Forestale dello Stato

Il Corpo Forestale dello Stato è stato fondato nel 1943 e in origine utilizzava una targa con le lettere C.F.S. in rosso sulla prima riga e un numero seriale nella seconda (fotografia numero 1), mentre le anteriori erano disposte sempre su una sola riga (fotografia numero 2). Nel 1982 il formato è cambiato in CFS 000 AA su una sola riga, come è possibile vedere nella terza fotografia e, infine, nel 1997, è leggermente cambiato l'aspetto della targa (fotografia numero 4). La numerazione per ogni tipo di veicolo è sempre stata promiscua. Da notare che attualmente il Corpo Forestale non ha la stellina verde propria degli altri corpi militari, sulle targhe, ma il simbolo della repubblica italiana, come i veicoli civili. Voglio ringraziare moltissimo Marcello Taverna e Adolfo Arena rispettivamente per la prima e per la seconda di queste fotografie.

Targa CFS
Foto 1: 1943 - 1982 (posteriore)
Targa CFS
Foto 2: 1943 - 1982 (anteriore)
Targa CFS
Foto 3: 1982 - 1997
Targa CFS
Foto 4: 1997 - Oggi

Per quanto riguarda i rimorchi, essi hanno la sigla CFS seguita da 3 numeri e quindi da una "R" rossa, come mostra la fotografia numero 5. Tuttavia, ho visto una volta un rimorchio targato CFS che aveva una targa uguale a quella delle auto, mentre la motrice aveva una copia rifatta della stessa targa. Moltissimi ringraziamenti a Roberto Pola per avermi fatto avere questa fotografia.

Targa CFS
Foto 5: Rimorchio

A partire dal 2000, nelle regioni a statuto speciale (Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna) il Corpo Forestale ha a disposizione targhe particolari. Di certo ne esistono ad Aosta, a Palermo, a Trento e a Cagliari: il formato è rispettivamente CF 000 AO, CF 000 PA, CF A00 TN e CF A00 CA, con tutte e quattro le lettere in rosso (ad eccezione di Trento in cui solo le lettere CF sono in rosso) e i numeri al centro in nero. AO sta, ovviamente, per Aosta, PA per Palermo, TN per Trento e CA per Cagliari. Su tutte queste targhe è presente anche il simbolo della provincia sotto il punzone ufficiale e per quelle sarde compaiono anche le lettere VA che stanno per "Vigilanza Ambientale". È possibile vederne le fotografie qui sotto: devo ringraziare Marcello Taverna per avermi mandato la fotografia della targa di Palermo, Stefano Lucchi per quelle di Cagliari, Adolfo Arena per quella di Aosta, e Ivan Sartori e Alessandro De Zuani per quelle di Trento.

Targa CFS di Palermo
Foto 6: Palermo
Targa CFS di Cagliari
Foto 7: Cagliari (2 righe)
Targa CFS di Trento
Foto 8: Trento (dopo il 1999)
Targa CFS di Trento
Foto 9: Trento (motocicletta)
Targa CFS di Cagliari
Foto 10: Cagliari (1 riga)
Targa CFS di Aosta
Foto 11: Aosta

Inoltre nel 2001 sono state introdotte anche delle nuove targhe a Bolzano e in Sardegna (probabilmente in sostituzione di quella di Cagliari). Il formato è rispettivamente CF FD 000 e CF VA 000, con tutte le lettere in rosso: FD dovrebbe stare per "ForestDienst" (Corpo Forestale in tedesco), mentre VA sta per "Vigilanza Ambientale". Queste targhe, inoltre, hanno anche le bande laterali blu, come tutte le targhe civili, come si può osservare nell'ultima fotografia. Devo ringraziare di cuore Alessandro De Zuani e Francesco Cannas per questi particolari e Ivan Sartori per la fotografia che mi ha inviato.

CF FD plate
Foto 12: Corpo Forestale - ForestDienst

Sul sito web è presente un estratto del decreto del presidente della giunta provinciale di Bolzano del 25 Febbraio 2000, in cui sono presenti, tra gli altri, tutti gli schemi delle targhe speciali CF della provincia di Bolzano: forse non hanno il fascino delle fotografie, ma sono comunque molto interessanti! Il documento mi è stato segnalato da Ivan Sartori ed è in formato PDF. Per poterlo vedere, clicka qui.




Home
Targhe a Roma by Michele Berionne