Protezione Civile

Le targhe della Protezione Civile sono state introdotte nel 1992 (?) con il nuovo codice della strada. Hanno il formato DPC*A0000: DPC è in rosso e significa Dipartimento di Protezione Civile, l'asterisco è il sigillo della repubblica italiana e la numerazione é crescente a partire da A0001. In ogni caso i mezzi della Protezione Civile non sono molti, circa 200 in tutto, e sono presenti solo presso la sede di Roma (Via Ulpiano) e Castelnuovo di Porto: questo rende piuttosto difficile trovare queste targhe per strada. Come si può vedere nelle due fotografie sulla sinistra (sono tratte dallo stesso veicolo!) le targhe anteriori e quelle posteriori sono molto simili, anche se di dimensioni diverse: le targhe anteriori sono più corte, ma anche più alte.

Inoltre la Protezione Civile dispone anche di altre targhe utilizzate esclusivamente su roulotte in caso di calamita' naturali per cui si rende necessario l'uso di "ricoveri di emergenza" (come appare scritto sulle targhe stesse). Queste roulotte sono custodite in centri, solitamente uno per regione, denominati C.A.P.I. (Centri Assistenziali di Pronto Intervento) e la sigla di provincia che compare nella targa dipende proprio dal centro C.A.P.I. a cui fa riferimento. È possibile vedere una di queste targhe nella foto di destra.

Protezione Civile
Foto 1: Anteriore
Protezione Civile
Foto 2: Posteriore
Protezione Civile
Foto 3: Ricovero di emergenza

Nel 2001 in alcune province e regioni autonome sono state introdotte delle nuove targhe speciali per la Protezione Civile provinciale. Nelle targhe di Bolzano (BZ) accanto alla sigla PC in rosso ci sono le lettere ZS, anch'esse in rosso, che stanno per ZivilSchutz (Protezione Civile in tedesco) e, quindi, una combinazione alfanumerica di tre caratteri (in sequenza le lettere seguono i numeri: dopo 009 viene 00A). Da notare anche la presenza delle bande laterali blu, tipiche delle targhe civili, con lo stemma della provincia accanto alla sigla (fotografie numero 4 e 5, rispettivamente su una e due righe). Una targa simile esiste anche nella provincia di Trento (TN) con il formato PC 000 TN: in questo caso solo le lettere PC sono in rosso e anche questa targa ha le bande laterali blu, con lo stemma della Protezione Civile nell'angolo in basso a destra (fotografia numero 6). A partire dal 2003, infine, una targa simile dovrebbe essere introdotta anche ad Aosta, ma ancora non c'è stato nessun avvistamento!

Protezione Civile di Bolzano Protezione Civile di Bolzano
Foto 4 e 5: Bolzano

Protezione Civile di Trento
Foto 6: Trento

Sul sito web è presente un estratto del decreto del presidente della giunta provinciale di Bolzano del 25 Febbraio 2000, in cui sono presenti, tra gli altri, tutti gli schemi delle targhe speciali PC della provincia di Bolzano: forse non hanno il fascino delle fotografie, ma sono comunque molto interessanti! Il documento mi è stato segnalato da Ivan Sartori ed è in formato PDF. Per poterlo vedere, clicka qui.

Devo ringraziare moltissimo Guglielmo Evangelista e Roberto Pola per le spiegazioni che mi hanno fornito, oltre a Marcello Taverna per la fotografia numero 4, Pietro de' Castiglioni per la fotografia numero 5 e Michele Biasiolli per la fotografia numero 6; la terza fotografia è stata scattata da Adolfo Arena e presa dal numero 94 di Europlate.




Home
Targhe a Roma by Michele Berionne