Carro agricolo

Carri agricoli a trazione animale, in luogo di un motore, non avevano una vera targa come le macchine, ma solo delle targhette per attestare il pagamento delle relative tasse. In particolare c'erano tre targhette: la prima (prima fotografia sulla prima riga) aveva solo la scritta "CARRO AGRICOLO" e non sempre era presente. La seconda indicava che effettivamente la tassa era stata pagata e non era poi molto differente da quelle per le macchine viste sopra (seconda, terza e quarta fotografia sulla prima riga). Infine, la terza era la targa vera e propria, di durata di due anni (tutte le altre fotografie). Come è possibile vedere nelle figure, queste erano fatte a mano, scrivendo il nome del proprietario, e differivano di molto a seconda del paese.: ho inserito così tante fotografie di queste targhette proprio per mettere in evidenza che non c'era una regola precisa sul loro aspetto.

È possibile ingrandire tutte le figure semplicemente clickandoci sopra.

Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta Targhetta

Devo ringraziare di cuore Louis Fierens, Giancarlo Raposo e Alessandro Libanore per tutte queste simpatiche fotografie!




Home
Targhe a Roma by Michele Berionne