Comunità Europea

La Comunità Europea ha la sua più lontana origine nel 1951 con un accordo tra Repubblica Federale di Germania, Belgio, Italia, Francia, Lussemburgo e Olanda firmato a Parigi che diede vita alla CECA (Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio). Successivamente, con il trattato di Roma del 1957 venne istituita la CEE (Comunità Economica Europea).

Lo scopo di questa pagina, comunque, non è certo quello di raccontare la storia dell'unione europea, ma, piuttosto, solo quello di mostrare alcune targhe utilizzate dai funzionari della Comunità Europea a partire dal 1957.

Queste targhe vengono rilasciate a Bruxelles tramite l'amministrazione belga, per cui solitamente vengono considerate targhe del Belgio; in ogni caso ho voluto comunque inserirle in questo sito perché anche l'Italia partecipa alla Comunità Europea e perché non è raro incontrarle per le strade di Roma.

Il formato di queste targhe è facilmente intuibile dalle fotografie e il numero è sempre composto da quattro cifre, con eventuali zeri all'inizio. Nella seconda serie (1972?-2000?) le targhe numerate da 0001 a 0250 furono riservate per le auto ufficiali.

In passato il numero delle stelle presenti sulla targa rappresentava gli Stati membri della Comunità, come accade negli Stati Uniti: inizialmente, come si è detto, erano solo sei (prima fotografia) e poi sono aumentati con il passare degli anni (seconda fotografia). A partire dal 1986, comunque, la Comunità Europea ha adottato un numero fisso di 12 stelle per la propria bandiera, indipendentemente da quanti sono gli Stati membri, e quindi, oggi le targhe hanno esattamente dodici stelle (terza fotografia).

Tutte queste fotografie sono state tratte dal sito web License Plates of the World.

Euro Euro Euro
1957 - 1972(?)
1972(?) - 2000(?)
2000(?) - Oggi



Home
Targhe a Roma by Michele Berionne